Dimmer KNX di Finder: un nuovo modo per minimizzare i consumi in bolletta

Il Gruppo REI presenta il nuovo prodotto della serie KNX, per automatizzare la gestione degli impianti.

Nuovo arrivato nella famiglia Finder, il nuovo Dimmer KNX viene ad occupare lo spazio della building automation relativo alla regolazione dell’energia elettrica. 

Il dimmer, detto anche varialuce, è infatti uno strumento che misura l’intensità di luce emessa da un dispositivo.

Dotato di due uscite, il Dimmer KNX in particolare è progettato per interagire con lampade LED e lampade fluorescenti compatte (CFL) dimmerabili, lampade alogene e trasformatori elettronici ed elettromeccanici, con metodo di regolazione impostabile da ETS sia come Leading Edge che come Trailing Edge.

Quali vantaggi porta installare un dimmer?

Il principale vantaggio associato alla regolazione della potenza elettrica è, relativo alla possibilità di ridurre l’intensità della luce e, quindi, i consumi, con conseguente risparmio economico sin dalla prima bolletta della luce. Un altro beneficio derivante dall’uso del dimmer riguarda la resistenza delle lampadine e degli altri dispositivi di illuminazione, che, non sottoposte agli inutili sforzi di diffondere una luce eccessiva in ambienti già abbastanza illuminati, avranno vita più lunga.

Dimmer KNX garantisce fino al 50% di risparmio energetico sull’illuminazione!

Il prezzo di listino lordo di Dimmer KNX in Italia è di € 250.

Informati sulle tante potenzialità del Dimmer KNX e degli altri articoli della serie KNX, quali rilevatori di movimento e di presenza, attuatori, alimentatori e interfacce universali per contatti puliti e USB, consultando il volantino online.

Automatizza, ottimizza e risparmia con Finder!